Chi siamo

Dopo tredici anni vissuti a Firenze, Camila ha sentito il desiderio di condividere quel lato della città tanto prezioso quanto nascosto e accessibile a pochi. Così ha ideato Oh my God Florence!, trovando nelle sue amiche Delia e Arianne, con cui ha in comune l’amore per Firenze, due preziose collaboratrici ed elementi fondamentali per il Team di OMG Florence!

Camila Cepeda OMG Florence
MARIA CAMILA CEPEDA

Ideatrice e fondatrice di OMG Florence

Camila è arrivata dalla Colombia a Firenze nel 2003, armata della sua laurea in Graphic Design conseguita presso la Universidad Jorge Tadeo Lozano di Bogotà. Tra la Colombia e l’Italia, ha lavorato in pubblicità, comunicazione, produzione di moda e pianificazione eventi. Vivere, lavorare, creare e sognare a Firenze le ha fatto venire voglia di condividere con gli altri la magia della bellezza, l’ispirazione, l’ingegno e la tradizione che rendono Firenze unica; aspetti che spesso risultano “lost in translation”.

Delia Provitola OMG Florence
DELIA PROVITOLA

Co-fondatrice di OMG Florence

Delia è un’americana profondamente innamorata della moda e cucina, con una laurea in Fine Arts alla Florida State University e un Master in Buying e Merchandising al Polimoda. Curiosa ed entusiasta, ha lavorato in diversi settori: attualmente si occupa di marketing e brand strategy per una società di gioielli. La affascinano le idee su come Firenze possa continuamente reinventarsi.

Arianne Orillac OMG Florence
ARIANNE ORILLAC

Co-fondatrice di OMG Florence

Arianne è venuta in Italia per completare un MBA presso la SDA Bocconi, dopo aver ottenuto la laurea in Ingegneria Industriale all’Università della Florida. Originaria di Panama, si considera cittadina del mondo. Ha lavorato negli Stati Uniti e in Italia nei settori della logistica e dei prodotti farmaceutici, fino a quando ha deciso di cambiare per seguire la sua passione per la sostenibilità e l’innovazione ed esplorare l’alchimia tra i materiali e le lavorazioni artistiche e artigianali.passione per la sostenibilità e l’innovazione ed esplorare l’alchimia della materiali e lavorazioni.